Esplosi 5 colpi pistola contro casa giornalista

Cinque colpi di pistola sono stati esplosi la notte scorsa da sconosciuti a Padova contro l'abitazione del giornalista Ario Gervasutti, ex direttore de Il 'Giornale di Vicenza', ora nell'ufficio centrale del 'Gazzettino'. Tre dei cinque proiettili si sono conficcati nella camera del figlio. Nessuno è rimasto ferito. L'abitazione, una bifamiliare, si trova nell'immediata periferia della città, a Chiesanuova. Il fatto è avvenuto poco prima delle 2. Sul posto i carabinieri di Padova. Il giornalista stava dormendo assieme a sua moglie e ai suoi due figli quando è stato svegliato di soprassalto dai colpi secchi di pistola. Cinque in tutto. I proiettili hanno bucato le tapparelle della camera di uno dei figli, infranto il vetro della finestra e si sono conficcati sul muro. Nessuno, per fortuna, è rimasto ferito. Nonostante lo choc, Gervasutti ha chiamato il 112. Avrebbe escluso di aver ricevuto minacce. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Gazzettino (venezia)
  2. Rovigo Oggi
  3. Rovigo Oggi
  4. Rovigo Oggi
  5. Rovigo Oggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Badia Polesine

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...